La commissione Normative studia ed esamina le leggi e le normative che interagiscono con la professione dell’architetto e svolge attività di confronto con le amministrazioni che legiferano o gestiscono i processi amministrativi legati all’urbanistica, all’edilizia e all’architettura.

Tiene i rapporti con tutti i livelli amministrativi locali - Comune, Città Metropolitana, Regione Emilia-Romagna - ed i vari uffici competenti - VVF, Arpa, Asl, Soprintendenze, ecc. - interloquendo con questi mediante comunicazioni verbali e, più spesso scritte quali quesiti, osservazioni e proposte.

Esamina i testi normativi, partecipando, quando e dove possibile, ai tavoli tecnici consultivi in fase di stesura delle norme.

Pur non avendo alcun potere legislativo essa propone emendamenti e ipotesi di modifica alle norme tentando di migliorare la loro  comprensibilità  e la loro applicabilità.

La commissione, quando e se possibile, fornisce supporto agli iscritti in merito a quesiti di carattere normativo e legislativo.

Compatibilmente con la disponibilità delle testate giornalistiche e dei portali informativi, tenta di dare evidenza pubblica alla attività dell’architetto in relazione ai temi normativi di competenza ed alle problematiche connesse; informa gli iscritti delle evoluzioni normative e legislative locali.

Lavora per affermare il ruolo degli architetti, che sono fra gli “attuatori” fondamentali della  norma, come interlocutori competenti e affidabili per la composizione e gestione del quadro di regole comuni.

La Commissione cerca di essere anche un supporto per le iscritte e gli iscritti rispondendo a quesiti o domande specifiche su dubbi interpretativi delle norme: nel 2015 ha erogato una trentina di risposte specifiche.

La Commissione cerca di essere anche un supporto per le iscritte e gli iscritti rispondendo a quesiti o domande specifiche su dubbi interpretativi delle norme: e dal 2016 ha istituito un servizio specifico denominato la Mischia del Giovedì.

Componenti

Referente in Consiglio: da nominare a seguito del rinnovo del Consiglio dell'Ordine
Coordinatore: Raffaello Cavalli
Segretario: Cristina Medici

Membri:

  • Francesca Abbati
  • Ugo Bonfreschi
  • Luca Gullì
  • Arianna Lancioni
  • Gabriella Marranci
  • Alessio Matteucci
  • Romano Miti
  • Roberto Nanetti
  • Stefano Pantaleoni
  • Nicola Pinardi
  • Maurizio Reggiani
  • Lisa Roveri
  • Romolo Sozzi
  • Daniela Villani
  • Emanuela Vittorini
  • Arsenio Zanarini

Osservatorio Sicurezza:

  • Gaetano Buttaro
  • Saverio Sandri

Catasto:
Gianpaolo Bertuzzi