dall'ordine dall'ordine

22.09.2014
Urban Center Bologna riapre al pubblico e inaugura la nuova mostra permanente
Giovedì 25 settembre 2014 alle ore 18.00 è in programma la riapertura al pubblico di Urban Center Bologna e l'inaugurazione della nuova mostra permanente.
La nuova mostra ha l'obiettivo di raccontare Bologna attraverso le principali politiche urbane e i principali progetti di rigenerazione urbana in corso e in programma in città.
L'allestimento è del tutto rinnovato, sia nei contenuti che negli strumenti di esposizione e comunicazione, sempre più multimediali.
Fra le numerose e più significative novità, vi è la presenza di un grande plastico del territorio bolognese, realizzato dal "Laboratorio Modelli di Architettura" del Dipartimento di Architettura dell'Università di Bologna: un oggetto unico nel panorama cittadino, che supporterà i visitatori nella comprensione della geografia della città e dei contenuti in mostra.
ingresso libero

19.09.2014
nuove scuole a Bologna- Lettera all'arch. Muratorio
Qui di seguito vi alleghiamo una lettera che abbiamo spedito alla Presidente di Inarcassa, arch. Paola Muratorio.
Vi spieghiamo brevemete il perchè, nella speranza di una vostra condivisione: qui a Bologna sta partendo un'operazione pilota su sei scuole cittadine, che verranno realizzate nei prossimi mesi grazie ad un Protocollo di Intesa tra Comune, MIUR ed Inarcassa; quest'ultima parteciperà con un finanziamento di alcuni milioni di euro che saranno garantiti dal Comune con del proprio patrimonio dismesso e che saranno remunerati attraverso canoni di locazione. Questa operazione non prevede nulla dal punto di vista degli affidamenti delle progettazioni, se non generici impegni in favore di non meglio specificati giovani progettisti, e questo ci amareggia non poco.
Riteniamo doveroso ricorrere all'indizione di tanti concorsi per quante sono le scuole da realizzare, tantopiù che nell'operazione è coinvolta Inarcassa, e non possiamo permettere che principi come la trasparenza, le pari opportunità, il riconoscimento del merito vengano, in questo modo, ignorati da Istituzioni di cui siamo i proprietari.
Scuole di qualità, dove la qualità del progetto sia la stella polare e dove la qualità del processo decisionale sia il primo fattore da mettere in campo, sono un diritto inalienabile delle nostre comunità, non tanto degli architetti.
Riteniamo che il problema non sia locale, ma che riguardi tutti gli architetti italiani: qualora l'operazione dovesse andare a buon fine, potrà essere replicata serialmente su tutto il territorio nazionale, e pertanto vi invitiamo a scrivere ed a mettere in opera tutte le iniziative che riterrete opportune per segnalare questa mancanza di senso etico alla nostra cassa previdenziale.

19.09.2014
Newsletter Eventi Formazione n. 11/2014
Si segnala che è possibile scaricare la newsletter n.11 della Federazione degli Ordini Architetti PPC dell'Emilia Romagna, riepilogo dei corsi/seminari proposti dagli Ordini della nostra Regione, per leggere la newsletter è necessario collegarsi al sito della Federazione.

18.09.2014
ARCHMARATHON
Si segnala che è ancora possibile aderire all'iniziativa prevista per il 16 novembre p.v. inviando le richieste entro il 6 ottobre p.v
Tutte le info già pubblicate in questo sito collegandosi al seguente link.

12.09.2014
CERSAIE: Costruire Abitare Pensare 2014
Si segnala agli iscritti che durante il CERSAIE (22-26 settembre 2014) si terrà un ciclo di 10 incontri gratuiti organizzato in collaborazione con Confindustriaceramiche.
In allegato si pubblica il programma completo, per partecipare collegarsi al sito (link) della Fiera.
Per ogni incontro è stato richiesto 1 CFP al CNAPPC e si attende risposta.
A seguito del riconoscimento dei CFP la Segreteria dell'Ordine provvederà al rilascio degli attestati con i CFP a tutti gli architetti (anche non iscritti all'Ordine di Bologna) che avranno partecipato e che avranno firmato il fogliofirme.

12.09.2014
Newsletter Eventi Formazione n. 10/2014
Si segnala che è possibile scaricare la newsletter n.10 della Federazione degli Ordini Architetti PPC dell'Emilia Romagna, riepilogo dei corsi/seminari proposti dagli Ordini della nostra Regione, per leggere la newsletter è necessario collegarsi al sito della Federazione al seguente link.

11.09.2014
Newsletter Eventi Formazione n. 9/2014
Si segnala che è possibile scaricare la newsletter n.9 della Federazione degli Ordini Architetti PPC dell'Emilia Romagna, riepilogo dei corsi/seminari proposti dagli Ordini della nostra Regione, per leggere la newsletter è necessario collegarsi al sito della Federazione al seguente link.

08.08.2014
Dialoghi di architettura moderna 2014

Dialoghi di architettura moderna
Serate al Modern Corner itinerante dell'Ordine Architetti Bologna
In Luglio e Settembre 2014, in vari luoghi pubblici della città
Ritornano anche questa estate i Dialoghi di Architettura Moderna, proposti dalla Commissione Cultura dell'Ordine degli Architetti di Bologna, per offrire nuovamente uno spazio di incontro e divulgazione dedicato all'architettura moderna e contemporanea.
Segnaliamo il primo appuntamento in programma; per i successivi verranno inviate informazioni in seguito e comunque saranno pubblicati in questo sito.
Dopo il primo appuntamento svoltosi in data 31 luglio 2014 Scritture solide, pagine urbane
l'esperienza di Dado, street-artist bolognese, presente con i suoi graffiti su varie pareti in città: dal progetto disegnato al cantiere in altezza segnaliamo i nuovi appuntamenti:
giovedi 4 settembre - Torre di Maratona - Stadio Dall'Ara, Piazza della Pace.
ore 21.00 Villaggio ENI. Un piacevole soggiorno nel Futuro.
Proiezione del documentario con Davide Maffei e Alessandro Barbieri, autori e registi.
A seguire breve report del workshop fotografico Internofoto a Corte di Cadore - 25/27 luglio 2014

giovedì 11 settembre - Chiosco Giardino Aldo Cocchi, angolo VIE XXI APRILE/BANDIERA
ore 21.00 Statue di cemento: il restauro della fontana della Grande Esposizione Emiliana del 1888. Dai Giardini Margherita alla Montagnola.
Il racconto del restauro della storica fontana, attualmente in corso di esecuzione, con Francesco Gemignani/Leonardo Restauri

I successivi appuntamenti sono previsti in data 16/09, 19/09, 26/09 e 27/09 come da programma allegato. 

I Dialoghi intendono offrire luoghi e spunti di discussione per diffondere nel modo più ampio e semplice i temi legati alla conoscenza dell'architettura più recente, e in senso più ampio per dare spazio ad esperienze e progetti che riteniamo strettamente legati alla nostra società.
Le nostre attività sono pubbliche, aperte a tutti, e pur affrontando in modo puntuale i vari argomenti non sono indirizzate ai soli addetti ai lavori, nella convinzione che la conoscenza sia la base necessaria per sviluppare una reale e diffusa sensibilità.
La scelta stessa dei luoghi in cui sono proposte le serate indirizza ad una visione più allargata della città, per intrecciare diverse e inaspettate visuali sull'ambiente che abitiamo.
Le serate hanno carattere divulgativo, sono aperte a tutti e gratuite
Il progetto è a cura della Commissione Cultura dell'Ordine Architetti Bologna


08.08.2014
SCIA su immobili documentali, SEMPRE differita
Si pubblica il comunicato in merito all'oggetto a cura della Commissione Normative.

01.08.2014
ArchMarathon

Si segnala agli iscritti la possibilità di partecipare all'iniziativa ArchMarathon, evento formativo che riunirà 42 Studi di progettazione di 15 Paesi diversi del Mondo e si svolgerà a Milano dal 14 al 16 novembre 2014 presso lo Studio90 all'interno degli EastEndStudios.
L'evento si baserà su un convegno internazionale in cui gli studi invitati potranno presentare un loro Flagship Project e sulla base del quale potranno concorrere per il prestigioso Award assegnato da una giuria di livello internazionale.
Per tale occasione l'organizzazione dell'evento ha deciso di mettere a disposizione un servizio trasfert gratuito per gli Ordini degli Architetti.
Per gli iscritti all'Ordine di Bologna verrà data la disponibilità di 1 pullman da 52 posti per la giornata del 16 novembre.
I professionisti che hanno intenzione di partecipare dovranno effettuare una pre-adesione entro il 15 settembre che darà diritto a riservare uno dei posti del pullman. Per la pre-adesione cliccare qui oabologna@archmarathon.it .
Una volta raggiunto il numero di 52 adesioni, la segreteria organizzativa di ArchMarathon contattera' i professionisti via e-mail indicando l'iter per l'iscrizione on line al corso e l'emissione del biglietto di entrata che verra' inviato in formato digitale.
La partecipazione ai corsi è gratuita, ma a numero chiuso.
Al momento dell'iscrizione al corso verrà richiesto il pagamento di 12,20 euro (10 euro + IVA) come contributo di prelazione per l’accesso ai corsi.
Solo la pre-iscrizione e il pagamento del fee di iscrizione potrà garantire l'accesso ai corsi con il conseguente ottenimento dei 6 CFP a giornata già riconosciuti dal CNAPPC a fronte della richiesta presentata dall'Ordine degli Architetti PPC di Milano.
Per notizie relative all'evento visitare il sito www.archmarathon.it
Per i professionisti che desiderano partecipare senza usufruire del servizio pullman, le iscrizioni sono aperte dal 1 settembre sempre sul sito www.archmarathon.it


01.08.2014
DAL 149/2013 - proposta di modifica
Si pubblica la proposta inviata dalla Federazione degli Ordine degli Architetti PPC dell'Emilia Romagna alla Regione Emilia Romagna in merito all'oggetto.

28.07.2014
Dialoghi di architettura moderna
Dialoghi di architettura moderna
Serate al Modern Corner itinerante dell'Ordine Architetti Bologna
In Luglio e Settembre 2014, in vari luoghi pubblici della città
Ritornano anche questa estate i Dialoghi di Architettura Moderna, proposti dalla Commissione Cultura dell'Ordine degli Architetti di Bologna, per offrire nuovamente uno spazio di incontro e divulgazione dedicato all'architettura moderna e contemporanea.
Segnaliamo il primo appuntamento in programma; per i successivi verranno inviate informazioni in seguito e comunque saranno pubblicati in questo sito.
GIOVEDI' 31 LUGLIO - CHIOSCO GIARDINO ALDO COCCHI, ANGOLO VIE XXI APRILE/BANDIERA ore 21.00 Scritture solide, pagine urbane
l'esperienza di Dado, street-artist bolognese, presente con i suoi graffiti su varie pareti in città: dal progetto disegnato al cantiere in altezza.
L'incontro è proposto in concomitanza con la seconda edizione di Frontier, a cura di Claudio Musso e Fabiola Naldi, di cui Dado è direttore organizzativo. Esattamente di fronte al giardino Cocchi è in esecuzione l'opera di Poesia Transcend: una bella occasione per incrociare il racconto dei progetti, a fianco di uno dei cantieri.
I Dialoghi intendono offrire luoghi e spunti di discussione per diffondere nel modo più ampio e semplice i temi legati alla conoscenza dell'architettura più recente, e in senso più ampio per dare spazio ad esperienze e progetti che riteniamo strettamente legati alla nostra società.
Le nostre attività sono pubbliche, aperte a tutti, e pur affrontando in modo puntuale i vari argomenti non sono indirizzate ai soli addetti ai lavori, nella convinzione che la conoscenza sia la base necessaria per sviluppare una reale e diffusa sensibilità.
La scelta stessa dei luoghi in cui sono proposte le serate indirizza ad una visione più allargata della città, per intrecciare diverse e inaspettate visuali sull'ambiente che abitiamo.
Le serate hanno carattere divulgativo, sono aperte a tutti e gratuite
Il progetto è a cura della Commissione Cultura dell'Ordine Architetti Bologna

28.07.2014
Lettera aperta sui Concorsi d'Architettura
Si pubblica la lettera aperta inviata al Sindaco del Comune di Bologna ed all'Assessore all'Urbanistica sul tema a noi caro dei Concorsi, anche in relazione con le notizie a mezzo stampa di una presentazione, da parte del Rettore, del Progetto STAVECO il prossimo 4 settembre.
Si rammenta che nell'udienza conoscitiva svoltasi il giorno 7 maggio 2014 presso l'8° Commissione Consiliare, il rappresentante dell'Università si era impegnato ad assegnare la progettazione mediante procedura di evidenza pubblica, cosa al momento mai verificatasi.
Si allegano inoltre due interessanti articoli del RUE e del PSC, nei quali l'Amministrazione si impegna a svolgere Concorsi di Architettura in modo sistematico, ma dei quali è restata lettera morta. Si fa notare che questi articoli sono giunti sino ad oggi senza particolari modifiche, e sono stati realizzati nel momento in cui l'attuale Sindaco ricopriva il ruolo di Assessore all'Urbanistica, e l'attuale Assessore all'Urbanistica era consulente per entrambe i documenti.

24.07.2014
Newsletter Eventi Formazione n. 8/2014
Si segnala che è possibile scaricare la newsletter n.8 della Federazione degli Ordini Architetti PPC dell'Emilia Romagna, riepilogo dei corsi/seminari proposti dagli Ordini della nostra Regione, per leggere la newsletter è necessario collegarsi al sito della Federazione al seguente link.

24.07.2014
una firma per non cancellare le Soprintendenze Archivistiche
Invitiamo a firmare una petizione pubblica per la difesa delle Soprintendenze Archivistiche, che nella nuova riorganizzazione del Ministero Beni Culturali verrebbero accorpate agli Archivi di Stato, riducendone di fatto l'operatività e l'azione capillare e diffusa che oggi esercitano su tutto il territorio nazionale, pur con ristrettezze di risorse e personale.
Questo appello lo lanciamo avendo potuto riscontrare la positiva funzione svolta dalle Soprintendenze Archivistiche, affiancati in questa valutazione dalla Associazione Archivi di Architettura - AAA Italia - di cui l'Ordine è socio particolarmente attivo.
Le numerose attività di carattere divulgativo che l'Ordine ha svolto negli anni scorsi, spesso portando sensibilità e attenzione verso gli archivi di architettura conservati ed anche verso gli altri presenti in città, sono anche frutto della preziosa collaborazione e del rapporto di stima e fiducia maturati da tempo con la locale Soprintendenza Archivistica.
Per questo vi invitiamo a firmare l'appello collegandovi al seguente link (petizione).

22.07.2014
RUE DI BOLOGNA – ADOTTATA LA PRIMA VARIANTE
Informiamo gli iscritti che è stata adottata la variante al RUE scaricabile dal sito del Settore Urbanistica ed Edilizia (link)
La variante è in vigore dal 19.07.2014, quindi da tale data tutti gli atti abilitativi dovranno essere conformi ANCHE al RUE adottato, oltre a quello attualmente in vigore.
Eventuali osservazioni, ai sensi dell’art. 33 della L.R. 20/2000 potranno essere formulate da chiunque entro 60 giorni dalla adozione (quindi entro il 17 Settembre 2014).

La Commissione Normative ha come sempre formato un gruppo di lavoro, che esaminerà le eventuali osservazioni da parte degli iscritti, per raccoglierle in forma coordinata da presentare, eventualmente, come Ordine degli Architetti.

Sollecitiamo quindi gli iscritti a “testare” il nuovo RUE, e segnalare eventuali criticità, CON PROPOSTE DI MODIFICA, direttamente all’Ordine alla mail: ufficiostampa@archibo.it evidenziando come oggetto “RUE DI BOLOGNA – OSSERVAZIONI E PROPOSTE” .
Dato l’esiguo tempo a disposizione, invitiamo gli interessati ad inviarle al più presto possibile, al fine di poterle eventualmente raccogliere con congruo anticipo rispetto alla scadenza: capiamo che il periodo non è indicato, ma non è dipeso da noi.

22.07.2014
Regione Emilia Romagna – Usciti altri due atti tecnici di coordinamento di cui all’art. 12 della LR 15/2013

Informiamo gli iscritti che sono stati emanati dalla regione Emilia Romagna altri due atti tecnici di coordinamento di cui all’art. 12 della L.R. 15/2013, ed in particolare:
la DGR 993/2014, che definisce la modulistica tecnica uniforme su tutto il territorio regionale
la DGR 994/2014, per la “per la semplificazione degli strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica, attraverso l'applicazione del principio di non duplicazione della normativa sovraordinata (art. 16 e 18-bis, comma 4, LR 20/2000). Modifiche dell'atto di coordinamento sulle definizioni tecniche uniformi per l'urbanistica e l'edilizia (DAL 279/2010).

I provvedimenti sono visibili e scaricabili sul sito della RER (link).
L’assessorato competente ha anche emanato una circolare in merito, allegata.
Portiamo l’attenzione sul fatto che la DGR 994 contiene anche modifiche alla DAL 279/2010 sulle definizioni uniformi, CHE MODIFICANO IL CALCOLO DELLE DISTANZE.

Vale la pena segnalare che su entrambi gli argomenti la Federazione degli Architetti ha prodotto due documenti di osservazione (link) .


22.07.2014
REGIONE EMILIA-ROMAGNA: Prorogata l’entrata in vigore della DAL 149/2013 (obbligo linee vita)
Portiamo all’attenzione degli iscritti il fatto che nella L.R. 18.07.2014 n. 17 (Finanziaria), è stato inserito un articolo (il 47) che PROROGA L’ENTRATA IN VIGORE DELLA DAL SUDDETTA AL 31 GENNAIO 2015, cioè altri 6 mesi rispetto alla data di entrata in vigore prevista
Segnaliamo che la legge contiene anche diversi altri articoli di interesse per i tecnici, e cioè
Art. 30 - Modifiche alla legge regionale n. 20 del 2000 (Disciplina generale sulla tutela e l’uso del territorio)
Art. 33 - Proroga del Piano triennale di attuazione del piano energetico regionale
Art. 44 - Norma di interpretazione autentica dell’articolo 7 comma 1, lettera f), e comma 2 della legge regionale n. 15 del 2013 (Semplificazione della disciplina edilizia) .

ortipertutti
18.07.2014
concorso ortipertutti
Si segnala agli iscritti l'apertura in data odierna del concorso in oggetto promosso da Urban Center Bologna con il Comune di Bologna, la Fondazione Villa Ghigi, l’Ordine degli Architetti di Bologna, l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Bologna e l'Ordine degli Ingegneri di Bologna, con l'adesione di AIAPP - Associazione Italiana di Architettura del Passaggio, il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C. ed il contributo di CERSAIE e Confindustria Ceramica.
Per info, bando e modalità di partecipazione collegarsi al sito: concorsi.archibo.it 

11.07.2014
POS - Circolare CNAPPC e parere legale
Si rammenta agli iscritti la Circolare del CNAPPC del 22 maggio u.s. con relativo parere legale, (link), nei quali si evidenzia che, inserendo nel contratto per la prestazione professionale la modalità di pagamento con bonifico elettronico, addebito diretto, bonifico bancario od assegno, l'obbligo del POS non sussista, in quanto i principi del provvedimento legislativo, finalizzato al contrasto dell'evasione fiscale ed al disincentivamento dell'utilizzo di denaro contante, risultano soddisfatti.

<< | < | 1 | 2 | 3 | 4 | > | >>

ultime notizie
primo piano


dall'ordine
dal consiglio nazionale
da comuni, provincia e regione

master e corsi
convegni e seminari
mostre, eventi e varie

convenzioni

cf: 80039010378
Realizzato da Kinetica
realizzazione siti web
credits  | privacy e condizioni di utilizzo